Tarda para morir joven

Il primo film del concorso internazionale è ispirato a un episodio autobiografico e nasce da un VHS ritrovato dalla registra. Il video è una testimonianza della giornata dove tutto è cambiato nella comunità alternativa ai piedi delle Ande dove viveva con i genitori nel Cile dei primi anni Novanta. Il film, invece, inizia con l’ultimo giorno di scuola e l’inizio del’estate, seguendo le vite e i riti di passaggio degli abitanti della comune. Per il resto, ci sono tantissimi anni ’90: nella fisicità dei personaggi, nella protagonista adolescente che galleggia nell’acqua e fuma oppure si strige alla schiena di un ragazzo mentre va in motocicletta e nella musica, ci sono ben due cover di “Fade into you” dei Mazzy Star.

2018-08-02T23:19:29